15 giugno 2011

Fiori di zucca

Eccoli qua i primi fiori di zucca dell'orto. Una buona occasione per fare una piccola frittura
insieme agli zucchini.
Il piacere, mi dovete credere,  è stato la mattina presto andare nell'orto a raccoglierli, quasi nasceva
in me un desiderio di lasciarli nella pianta, ma la natura è così invitante che, con la consolazione
che ne sarebbero nati altri, ho reciso quei piccoli steli.
Ho fatto una pastella con acqua minerale fredda, farina, sale il tutto che arrivi ad un aspetto
di consistenza in modo che il fiore, tuffato dentro, possa ricevere una copertura.

Anche gli zucchini sono stati tagliati e messi a convivere di nuovo insieme ai fiori.
L'olio di oliva extravergine ha scaldato nella padella e di lì a poco il fritto era nei nostri piatti.



3 commenti:

  1. buonissimi....io li adoro!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  2. sono splendidi! complimenti!

    RispondiElimina
  3. Il piacere di raccoglierli nell'orto dopo averli piantati, curati e visti crescere è indescrivibile!
    Il fritto di fiori e zucchine è, in assoluto il mio preferito. Spesso, con mio marito, ci ceniamo :)

    RispondiElimina

Spaghettino